Quanto guadagna un giocatore di Golf?

0
3056

Molti, se non tutti, sanno che il Golf è uno sport per ricchi. Abbiamo sentito questa frase chissà quante volte…soprattutto quando da piccoli si fantasticava e ci si immaginava famosi e ricchi.

In effetti è proprio così, sin dai primi passi, il golf non è certo uno sport accessibile a tutti.
Nato in Olanda, si diffuse prestissimo un po’ in tutto il mondo. Attualmente è molto diffuso in Scozia (dov’è attualmente lo sport nazionale), USA e Inghilterra. In Italia ha cominciato ad avere piede intorno al 1900, grazie al suo inserimento fra gli sport dei giochi Olimpici di quell’anno.

Lo sport del Golf, consiste nel colpire una pallina di gomma dura lungo un apposito percorso, da uno spazio di partenza (il tee), fino a farla cadere in una buca sistemata in una zona d’arrivo (il green), mediante una successione di colpi, per i quali i giocatori si avvalgono di una serie di bastoni di acciaio, con estremità di forma, peso e dimensioni diversi, da usare in base alla tipologia di tiro (distanza, terreno, vento, potenza, ecc.).

Quanto guadagna un golfista

Per assegnare la vittoria ad un giocatore, bisogna contare il numero di colpi impiegati dal golfista per raggiungere la buca. Chi raggiunge la buca con il minor numero di colpi vince la “BUCA”.

Parliamo di buca, poiché in molti casi vincere la buca non coincide con il vincere la partita o il torneo. Un torneo può essere composto da più buche, di solito 18. Il golfista che otterrà più vittorie e miglior piazzamenti nel totale delle buche complessive, sarà il vincitore.

Si ma cosa si vince? Nei tornei dilettantistici, i giocatori possono vincere coppe, targhe, prodotti donati dallo sponsor, alimenti, buoni gastronomici, ecc.
Nel golf professionistico invece le cose cambiano e di molto, poiché i premi sono prevalentemente in denaro e prevedono somme considerevoli almeno per i primi 10/15 classificati).
Quindi, quanto guadagna un giocatore di golf professionista?

Quanto guadagna un giocatore di Golf

Nel golf professionistico, i guadagni sono davvero molto alti. Basti pensare che per diversi anni, la rivista Forbes ha dato al primo posto, nella classifica mondiale come SPORTIVO che ha guadagnato di più in assoluto, a Golfisti di professione; per ben 3 anni consecutivi a Floyd Mayweather e per ben 12 anni di fila, al più famoso Tiger Woods. Questo ci fa intendere che i Top Players di questo sport, non hanno nulla da invidiare ai colleghi calciatori, cestisti e tennisti.

Veniamo alle cifre. Lo scorso anno, il golfista che ha guadagnato di più è stato Jordan Spieth, astro nascente di questo sport, con i suoi 52,8 milioni di dollari distribuiti in 20,8 milioni di premi e 32 milioni di sponsor, non male vero?

Come potete vedere nel Golf, gli sponsor fanno davvero la differenza…pensate che il secondo classificato è Phil Mickelson, con ben 50 milioni di sponsorizzazioni e soli 2 milioni di premi per i tornei vinti, per un totale di 52 milioni tondi tondi.

Se poi volessimo spingerci oltre ed imitare gli statunitensi malati di statistiche, nel golf si può anche fare una classifica che considera il guadagno per singolo colpo, si avete capito bene!
Basta prendere come esempio la stagione PGA del 2016.   Il primo della classifica è RORY MCILROY   che tirando 4.338 colpi e guadagnando 15,8 mln di dollari, si ritrova ad incassare 3640 dollari a colpo; in seconda posizione DUSTIN JOHNSON che ha guadagnato 10,4 milioni di dollari tirando 5977 colpi, incassando 2069 dollari a colpo.

Diventare un Golfista Top Player quindi sarebbe davvero un bel “colpo”.

LEAVE A REPLY