Strategia per vincere alle scommesse: Le Amichevoli

0
635
amichevoli-estive

Nel panorama italiano del Betting, ci sono tantissime persone che parlano di cose che non conoscono, e vanno in giro a dire che scommettere sulle amichevoli è sbagliato.

Questo perché secondo loro nelle amichevoli non ci si gioca nulla, e di conseguenza è impossibile fare un’analisi tecnica che permetta di entrare a mercato con operazioni intelligenti.

La verità non potrebbe essere più diversa.

Sono proprio le amichevoli la competizione che preferisco insieme alle coppe nazionali, anch’esse bistrattate, difatti nell’estate 2019 insieme ai clienti di BetSystem farò delle operazioni a quote enormi che dimostreranno quanto sia straordinario il mondo delle amichevoli sportive, e quanto sia possibile guadagnarci.

amichevoli-estive

 

La verità come ho detto anche mille volte, e come ho scritto nel libro che uscirà nel mese di giugno, è che più una competizione ha risalto mediatico più è probabile che sia difficile operarci con profitto. Difatti i clienti di BetSystem sanno che tendo ad evitare i big match e soprattutto le partite di Champions(dagli ottavi), in quanto sono solitamente partite non solo difficili da analizzare, ma anche partite con quote perfette, dove il valore è quasi impossibile essere trovato.

Software per vincere alle scommesse

Questo perché scommettere sulla Champions League è sbagliato in molti casi, in quanto essendo enorme la mole di denaro che gira su queste partite, tra le mosse degli amatori e quelle dei professionisti si arriva ad un equilibrio tale che nel lungo periodo riuscire a fare profitto è qualcosa di impossibile, o quasi.

Scommettere sulle Amichevoli: Perché sbagliano?

Antony Bottiglieri non è solamente uno che parla di scommesse, ma è anche un individuo che fa del Betting la propria fonte principale di profitto da molti anni, come ho mostrato nel mio canale Youtube e sui miei profili facebook, riesco a generare profitti superiori ai 70.000,00€ l’anno. Quindi credo di sapere ciò di cui parlo.

Guadagni-scommesse-exchange

Queste persone non vedono le partite, che è una cosa fondamentale. Ma si basano esclusivamente sullo storico e sulle statistiche live, non c’è modo peggiore per fare Betting. Questo comporta ovviamente che competizioni particolari come le Amichevoli per loro siano il male assoluto, mentre chi fa Betting con professionalità vedendo le partite non può che trarre enormi vantaggi.

Prova il FreeBet Mini

Invece, noi di BetSystem riusciamo a fare enorme profitto con le amichevoli, proprio perché vediamo sempre le partite sulle quali andiamo ad operare.

Un caso epocale l’abbiamo avuto a Settembre con la pausa delle nazionali, una squadra di Serie A norvegese giocava in amichevole contro una squadra regionale, il primo tempo era terminato solamente 1-0, e l’Over 6.5 attorno al 60′ minuto era a quota 80, stavo seguendo la partita, l’allenatore ha messo tutti i titolari e la quota non si è mossa di un millimetro. Così sono entrato a mercato e l’ho vinta. La partita è finita 9-0.

Scommettere sulle amichevoli è giusto, ma devi sapere quello che stai facendo, e per questo ci siamo noi di BetSystem.

Strategia per vincere alle scommesse sulle amichevoli

La strategia per vincere alle scommesse sulle amichevoli consiste nel creare un money management adatto, che noi di BetSystem forniamo ai nostri clienti, e operare vedendo le partite. Le quote vengono fatte spesso basandosi sulle scelte irrazionali degli scommettitori, cioè sui movimenti di denaro e sui nomi delle squadre, e non sulle effettive probabilità che una partita vada in un certo modo. Motivo per il quale è possibile trarre enormi vantaggi.

Faccio naturalmente presente che tali considerazioni siano frutto dei miei molti anni passati nel mondo del Betting, e che di “sicuro” non c’è assolutamente nulla né nel Betting né in nessun altro settore. Il Betting è uno dei settori più importanti ed interessanti in cui investire capitale, ma solo dopo una corretta formazione e solo con una straordinaria capacità di gestire le proprie emozioni e il proprio capitale, per impedire alla Ludopatia di impossessarsi di noi.

Il Betting mi ha reso ricco, ma sono consapevole che ogni mese devo guadagnarmi il mio stipendio lavorando meglio degli altri, quindi mi tengo informato su tutti i campionati sui quali scommetto, aggiorno i miei software e non punto mai più di ciò che posso permettermi di perdere.

 

LEAVE A REPLY