Quanto guadagna un tipster?

0
1710

Nel mondo delle scommesse sportive esiste la figura del tipster, soggetto che si occupa di individuare operazioni di valore e comunicarle a coloro che lo seguono. Una delle curiosità attorno a questa figura riguarda i loro guadagni, esistono dei tipster che asseriscono di arrivare a guadagnare somme molto elevate, sarà vero?

Dobbiamo anzitutto chiarire che il lavoro di tipster non consiste nel guadagnare dalle scommesse effettuate, ma guadagna da coloro che lo seguono, questo perché come dice la parola stessa tipster è un informatore, costoro possono anche guadagnare dalla propria operatività personale, ma in quel caso sono dei professionisti del betting, figura diversa.

Quanto guadagna un tipster al mese?

Moltissimi tipster non sono né tipster professionisti né si avvicinano lontanamente ad esserlo, il guadagno medio di coloro che provano ad intraprendere quest’attività è di poche centinaia di euro, e spazia da centinaia di migliaia di euro di alcuni (pochi) al nulla di tantissimi altri.

Un tipster di medio livello può arrivare a guadagnare cifre che si avvicinano ai 1.000€ o che raggiungano proprio tale importo, ma col tempo è aumentata la concorrenza ed è diventato più difficile riuscire a farsi seguire.

Quanto guadagna un tipster professionista?

Un tipster professionista è colui il quale fa dell’attività di informatore nel mondo delle scommesse sportive la sua principale fonte di reddito e guadagna abbastanza per viverci, è letteralmente la sua professione.

Ma molti quando chiedono informazioni su quanto guadagna un tipster professionista si confondono con la figura dello scommettitore professionista che è un’altra cosa.

Noi di Betsystem, per esempio, siamo sia tipster professionisti che scommettitori professionisti. Non sempre chi è un tipster professionista è anche uno scommettitore professionista e viceversa.

Il tipster professionista serio guadagna dalla vendita delle informazioni, detto banalmente dalla vendita di pronostici, ed egli ha un’operatività certificata che ne dimostra la qualità, come ce l’abbiamo noi e possiamo dimostrarlo. Operatività che ovviamente è certificata da piattaforme di settore, i banali storici redatti da soli non contano nulla perché non hanno prova di veridicità.

Le performance tracciate del nostro prodotto Football Pro, numeri da grandi professionisti

Ma la maggioranza dei tipster professionisti, che non sono affatto scommettitori professionisti, guadagnano facendosi seguire sui social da persone che ignorano come funzioni questo settore e facendoli iscrivere a vari bookmaker dai quali poi guadagneranno una percentuale dei soldi persi da coloro che li seguono. Costoro non sono altro che dei ciarlatani.

Chiaramente bisogna rivolgersi ai migliori tipster, e questo ha un conto perché la professionalità stessa ha un costo. Se in rete si cercano i vari migliori tipster di Telegram, Instagram o piattaforme analoghe, si vedranno spesso nomi di personaggi improponibili che non sono affatto degli scommettitori professionisti ma solo tipster che guadagnano dalle perdite delle persone.

Tipster truffatori: Chi sono e quanto guadagnano?

Coloro che guadagnano dal perso di coloro che li seguono tecnicamente non sono dei truffatori, sono dei ciarlatani ma agiscono senza commettere tecnicamente il reato di truffa.

Ma esistono comunque anche i tipster truffatori, costoro sono coloro che vendono i famigerati Fixed Match a persone che sono molto ingenue e cascano nella loro trappola.

Questi truffatori riescono a guadagnare somme ingenti grazie alle loro truffe, ma quando vengono beccati rischiano seriamente di rovinarsi a causa del fatto che verranno processati per truffa.

A quale tipster affidarsi?

Per trovare un tipster affidabile bisogna anzitutto trovare un tipster che effettivamente guadagni bene con la propria attività da tipster, è molto inconsueto che una persona veramente capace non riesca a guadagnare bene facendo il tipster, specie se non ha la visibilità da influencer (decine o centinaia di migliaia di persone che lo seguono perché fa intrattenimento).

Noi, come puoi scoprire da rapide ricerche, ogni anno guadagniamo centinaia di migliaia di euro facendo i tipster, e questo senza mai fare particolari pubblicità.


Il motivo? Perché i clienti ci seguono nel tempo visto che siamo vincenti, e non abbiamo bisogno di tantissime persone che ci seguono, ce ne bastano poche, le migliori.

In secondo luogo questi tipster dovranno avere degli storici certificati esattamente come li abbiamo noi, visto che da Dicembre 2022 ci siamo messi a tracciare le performance del nostro prodotto Football Pro e ad Agosto 2023 abbiamo già raggiunto le oltre 800 operazioni e abbiamo fatto numeri davvero molto importanti.


Storico Football Pro 2021

Storico Football Pro 2022

Richiedi accesso storico 2023

Perché i tipster professionisti vendono pronostici?

Una domanda che ci è stata spesso posta è perché un professionista delle scommesse dovrebbe vendere i propri pronostici, la risposta a questa domanda molto pretenziosa è semplicissima e anche intuitiva.

Vendere le informazioni non è in contrasto con l’attività di analista, non ti stai recando alcun danno, ma anzi, stai aumentando le entrate non aumentando di molto il lavoro, anche perché tutta la parte legate alla creazione di contenuti di marketing la puoi far fare a qualcun altro, mentre tu potresti tranquillamente pensare solamente alle partite.

Per questo motivo esistono scommettitori professionisti che permettono realmente di fare soldi con le scommesse e che sono quindi anche dei tipster professionisti.

Contattaci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here