Gestione Cassa Nelle Scommesse: Come gestirla?

1
6041

Uno dei talloni d’Achille degli scommettitori non professionisti è dato dall’approccio non logico e matematico alle scommesse sportive, un approccio che è fondamentale per ottenere dei risultati positivi. Difatti molti scommettitori pur volendo fare soldi con le scommesse si approcciano a quest’attività senza impegnarsi intellettualmente con tutte le conseguenze del caso.

La prova ce l’abbiamo anche dai risultati che gli studenti italiani ottengono nei test, messi in relazione ai risultati ottenuti dai colleghi europei. Gli italiani in matematica non sono messi benissimo, se a questo ci aggiungiamo che molti italiani sono analfabeti funzionali, la frittata è presto fatta.

Questo sta a significare che la gestione del bankroll, volgarmente detto gestione della cassa, è una delle cose con cui gli scommettitori hanno maggiori problemi. Non a caso, nel primo libro che scrissi, quello sul Vivere di Betting, dedicai giustamente un intero capitolo a questa faccenda.

Gestione della Cassa Nelle Scommesse: Gli errori più clamorosi

Gli errori più clamorosi sono quelli dovuti alla totale mancanza di buon senso. Mancanza di buon senso, spesso che è collegata al fatto che le scommesse sportive non vengano intraviste come un’opportunità di investimento, ma come un passatempo per tentare la fortuna. Ti ricordiamo che se vuoi ottenere dei risultati positivi nelle scommesse sportive devi capire come studiare un pronostico per individuare valore e dunque devi usare la matematica nelle scommesse sportive.

Sistemi di gestione della cassa come il raddoppio, la martingala e altre gestioni basate su progressioni, sono la principale causa di deterioramento della cassa da parte degli scommettitori.

Uno scommettitore novizio, che non è adeguatamente formato, tenta la strada dei raddoppi e delle progressioni perché la sua unica speranza è quella di basarsi su quella che lui definisce “la legge dei grandi numeri”. Ma è inutile dire che è come giocare alla roulette, prima o poi perdi tutto. Devi necessariamente capire quale money management usare nelle scommesse e che faccia al caso tuo.

Gestione Della Cassa: Cosa consigliano gli scommettitori professionisti

Solitamente gli scommettitori professionisti suggeriscono al grande pubblico, di scommettere una cifra fissa della propria cassa, quindi utilizzare la Massa Pari a flat stake, e tale percentuale non dovrebbe mai superare il 3% della cassa totale. Ovviamente questo fa riferimento a coloro che non sappiano individuare con esattamente il valore su ogni singola operazione.

Chi è in grado di capire quali siano le operazioni di maggior valore invece, sempre secondo gli scommettitori professionisti tra cui noi, deve operare con una gestione a stake modulando le puntate in base all’affidabilità.

Poi ci sono anche professionisti che suggeriscono l’utilizzo dell’Antimartingala che insieme alla Massa Pari e alla gestione degli stake rappresenta uno dei migliori money management esistenti.

Un’idea utopica e affascinante è inoltre quella di utilizzare il Kelly, la cui formula però è stata creata per la scienza e mal si applica alle scommesse sportive, in quanto è impossibile avere la matematica certezza che una quota abbia precisamente un dato valore.

Come gestire un bankroll con una piccola cassa?

Se hai intenzione di utilizzare una strategia intelligente che col tempo ti possa permettere di far crescere il tuo capitale anche se realisticamente ci vorrà molto tempo, i metodi più consigliati sono quello della gestione a stake modulati in base all’affidabilità e l’Antimartingala.

L’Antimartingala può essere preferita alla Massa Pari perché ti permette di guadagnare di più nei momenti buoni e di perdere meno nei momenti negativi.

Se invece vuoi utilizzare una gestione molto speculativa con l’intento di crescere il più velocemente possibile, anche rischiando di bruciare la cassa, puoi utilizzare il sistema del masaniello e impostarlo con una strategia molto speculativa. Sta a te decidere come.

Gestione cassa nelle scommesse: Come la gestiscono i professionisti?

Molti professionisti utilizzano la gestione a stake in base all’affidabilità dell’evento, altri invece preferiscono operare a flat stake, il che significa operare sempre con la stessa identica cifra indipendentemente dal valore atteso, cosa che noi sconsigliamo a tutti coloro che sappiano quantificare il valore di un evento (chiaramente con un dato margine d’errore che è naturale ci sia).

Altri ancora utilizzano l’Antimartingala, sfruttando anche l’eventuale interesso composto dato dalle vincite, e attutendo i momenti di varianza negativa quando le cose non vanno, e spingendo quando le cose vanno bene. Sicuramente questi tre sono i money management più utilizzati dai professionisti delle scommesse sportive.

Come gestire la Cassa: Quello che facciamo noi

Noi di BetSystem nel nostro prodotto di consulenza abbiamo deciso di adottare, dopo anni in cui abbiamo utilizzato l’Antimartingala, una gestione basata sugli stake modulati in base all’affidabilità degli eventi che però sostanzialmente col tempo è diventata quasi una gestione a flat stake, perché operiamo quasi sempre con lo stesso stake.

Storico Football Pro 2021

Storico Football Pro 2022

Richiedi accesso storico 2023

Come puoi vedere dalle nostre performance generali che se non lo sai sono certificate da terzi, più precisamente da una delle principali piattaforme del settore, riusciamo ad ottenere uno Yield molto alto e a far guadagnare molto bene i nostri clienti, nonostante una grande mole di operazioni. Come puoi appurare anche dalla nostra guida su come guadagnare 30 euro al giorno con le scommesse, questa nostra gestione è l’ideale per conseguire gli attuali ottimi risultati.

Come puoi constatare tu stesso dalle nostre performance e dai nostri storici, siamo abbastanza costanti nei mesi, solamente una volta da quando certifichiamo la nostra operatività abbiamo chiuso un mese in negativo, e l’abbiamo fatto di sole 3 unità, mentre il mese prima ne avevamo vinte più di 100. Quindi abbiamo fatto bene ad adottare questa gestione degli stake.

File Excel Per Gestire La Cassa Nelle Scommesse

Ho deciso di creare un piccolo file per gestire la cassa nelle scommesse utilizzando uno stake fisso del 2%. Più precisamente un Antimartingala.

File-gestione-cassa-scommesse

Download File della gestione della Cassa

Dovete scaricare il file e caricarlo sul vostro Google Drive, oppure aprirlo col vostro Excel. Una volta che lo avrete scaricato potrete utilizzarlo senza alcun problema autonomamente, il tutto è estremamente intuitivo e le varie voci si aggiorneranno da sole.

Una volta scaricato il file per la gestione della cassa nelle scommesse, vi basterà modificare la cessa contenete la voce “Cassa Iniziale” per sapere da subito quanto dovrete puntare alla prima partita, io ho tarato il file con un importo di euro 100,00€ che poi potrete modificare.

Contattaci

Alla voce “Partita” troverete due esempi, vi basterà semplicemente modificare inserendo le squadre che realmente devono disputare la partita.

La voce “Importo” sta ad indicare quanto bisogna scommettere, e non bisogna mai modificare il contenuto della cella perché si modifica da solo di volta in volta. Voi dovrete semplicemente segnalare l’eventuale vincita o perdita, e il file in automatico vi indicherà quanto puntare la volta successiva.

Nel caso in cui qualcosa non ti dovesse essere chiaro su come gestire la cassa nelle scommesse, in merito al file che ho creato, ti invito a vedere il video tutorial che è stato inserito in quest’articolo in merito all’Antimartingala.

Una corretta gestione della cassa non basta

Saper gestire professionalmente la cassa nelle scommesse è senz’altro un grande passo avanti, perché ci permette di evitare di perdere migliaia e migliaia di euro facendo scelte scellerate. Ma questo non ci impedisce di perdere, e perdere comunque la nostra cassa, anche se in maggior quantitativo di tempo, nel caso in cui non dovessimo fare delle operazioni di valore.

Basarsi sulle statistiche e altre amenità di questo genere, significa solamente perdere denaro. Per poter essere vincenti, come sostengono oltre a me altri professionisti internazionali, bisogna basarsi sui dati e non sulle statistiche. Questa cosa l’hanno sempre detta anche due grandi analisti come Psychoff e Dirk Paulsen.

Puoi provare una corretta gestione della cassa nelle scommesse affiancandola tale gestione ad un servizio di analisi professionale, con cui avere pronostici fatti da un professionista.


A tal proposito ti consigliamo di approcciarti al Betting professionistico con il nostro prodotto Football Pro di cui hai visto le performance certificate poco sopra, si tratta di uno dei pochissimi servizi di cui potrai vedere le performance effettivamente tracciate da piattaforme terze. perché la maggioranza dei presunti professionisti delle scommesse non ha nulla del genere.

Mai nemmeno ti daranno analisi da piazzare, probabilmente ti venderanno software, fogli excel per scommesse e altre cose che si riveleranno inutili e daranno la colpa a te, sostenendo che tu non sia riuscito a sfruttarli bene. Ma la verità la conosciamo entrambi.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here