L’Antimartingala nelle scommesse: Guida

0
473
Antimartingala-scommesse

Una delle strategie per gestire la propria cassa nelle scommesse, meno conosciuta da parte degli scommettitori, è senz’altro quella dell’Antimartingala.

Come dice il nome stesso, l’Antimartingala è l’esatto opposto della martingala che è nota per essere la peggior strategia nelle scommesse sportive.

L’enorme differenza tra la Martingala e l’Antimartingala è che con la Martinga l’importo da scommettere aumenta sempre in maniera considerevole ogni volta che si perde, questo perché è una progressione, chiamata anche montante.

Come funziona l’Antimartingala nelle scommesse?

L’Antimartingala che sia nelle scommesse o in qualsiasi altra tipologia di business, è sempre la stessa cosa. Perché consiste nell’applicazione di una semplice formula matematica.

Per battere i bookmakers l’Antimartingala è senz’altro un valido strumento, che va associato naturalmente alla corretta valutazione delle partite, senza la quale, qualsiasi gestione del capitale sarà fallimentare. Per individuare partite corrette con cui applicare l’Antimartingala, consigliamo di acquistare uno dei numerosi servizi di Betsystem.

Scopri il Libro -> Vivere di Betting

Come applicare l’Antimartingala?

L’Antimartingala si applica semplicemente scegliendo una percentuale fissa del proprio capitale, che chiameremo stake, e giocare di volta in volta tale percentuale in base ai cambiamenti della cassa.

Questo sta a significare che se partissimo con un capitale di 1.000,00€ e decidessimo di fare un’Antimartingala col 2%, dovremmo fare la prima giocata con 20,00€ di capitale per iniziare.

Quindi la nostra prima giocata sarà di euro 20,00€. Ipotizziamo di vincere e salire a 1.020,00€ prendendo una quota 2.00, adesso dovremo giocare 20,40€.

Nel caso in cui, invece, avessimo perso, e ci fossimo ritrovati con 980,00€ avremmo dovuto giocare 19,60€ sull’operazione successiva. E tale percentuale andrebbe applicata su ogni scommessa successiva.

L’Anti Martingala nelle scommesse, è uno strumento straordinario per chiunque riesca ad ottenere uno Yield positivo.

Nel video postato si può vedere esattamente come funzioni l’Antimartingala, che è una strategia di gestione del capitale molto differente dalla Martingala, tant’è che il trader finanziario Andrea Unger con l’Antimartingala ha vinto diversi campionati del mondo.

File Excel – Antimartingala

Per iniziare ad applicare l’Antimartingala nelle scommesse, ti basterà scaricare questo file che ho linkato sopra, e aprirlo con Excel, oppure puoi caricarlo sul tuo Google drive.

L’Antimartingala funziona nelle scommesse sportive?

L’Antimartingala nelle scommesse non solo funziona, ma ritengo possa essere considerata il money management per le masse migliore in assoluto, non a caso chi ha vinto a più riprese il mondiale di trading finanziario ha applicato l’Antimartingala.

Naturalmente l’Antimartingala da sola non basterà per risultare vincenti, bisogna essere competenti sulle cose su cui si investe (scommette), altrimenti qualsiasi strategia sarà vana perché partiamo con uno svantaggio matematico incolmabile.

Quando utilizzare l’Anti Martingala nelle scommesse?

L’Anti martingala andrebbe utilizzata da chiunque si approcci alle scommesse per la prima volta, perché indipendentemente dal fatto che le perizie siano fatte in maniera corretta o meno, grazie all’Anti-martingala si potranno diminuire gli eventuali danni. L’unica alternativa valida all’Anti Martingala per chi inizia è la Massa Pari, qualsiasi altra gestione si può rivelare molto fallimentare.

LEAVE A REPLY